La prima che taglia sotto costa l’isola e dopo un ghirigori per le vie del centro (fra il porto, l’aeroporto e la stazione degli autobus) si allunga fino alla punta più occidentale dell’isola seguendo le fermate della linea dei pullman verso le spiagge più lunghe e frequentate. Un’altra che da un bivio sulla principale taglia longitudinalmente l’isola verso l’interno (è la strada indicata per raggiungere la spiaggia di Kastro) sulla cui via è possibile visitare molti dei monasteri ortodossi. L’altra infine che si intreccia con la prima quasi alla fine e che collega la costa sud con quella nord occidentale, la via privilegiata per alcune delle spiagge più belle a nord ovest e che vi porterà direttamente a Macros Aselinos.

Paesaggi selvaggi
I panorami selvaggi che si godono dai sentieri praticabili in motorino o quad (© Manuela Boschetti)

Per il resto quelli che vi troverete a solcare sono tutti sentieri che i locali chiamano forest road! Preparatevi allo sterrato, a volte al cemento, talvolta addirittura alla roccia nuda e cruda (con tratti sconnessi, spuntoni di roccia che fuoriescono dal sottosuolo). Alcuni altri percorsi chiamati path sulle cartine sono tragitti pavimentati con lastre di pietra, nessun problema se siete a piedi con i mezzi occhi aperti! La meraviglia che vedrete intorno a voi, però, vale davvero la pena di fare un po’ di attenzione!

La spiaggia di Lechouni Beach o Nikotsaras
Lechouni Beach o Nikotsaras è una piccola spiaggia ciottolosa nella zona nord orientale di Skiathos, dedicata a Nikotsaras l’eroe della rivoluzione del 1821 che la tradizione locale indica come sepolto qui (© Mario Mari)

Dopo la mia esperienza a Skiathos mi sento di dare un consiglio ai prossimi avventurieri delle isole greche: se non vi sentite a vostro agio sulle due ruote e volete sentirvi più sicuri noleggiate un quad o un automobile, ma sappiate che alcuni sentieri (come quello assurdo che scende a Nikotsaras su cui in motorino si rischia davvero) l’unico modo sicuro di spostarsi è un bel fuoristrada 4×4 o i cari vecchi piedi!

Published by Redazione EasySantorini

Freelance curiosa e appassionata di cronaca, viaggi, tecnologia e cucina a km0, sempre alla ricerca di notizie! Ho una passione sfrenata per le isole greche, per il mio territorio e per l’humour graphic. Nata e cresciuta (lavorativamente parlando!) nel mondo della comunicazione, sono passata dalla carta stampata al web fino ad atterrare sui social, ma non sono mancate incursioni nel mondo dell'ecommerce e del digital marketing. Da piccola sognavo di andare alle Olimpiadi con la nazionale di pallavolo, poi ho capito che “non esiste un sogno perpetuo. Ogni sogno cede il posto ad un sogno nuovo” (Hermann Hesse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *